Tutto tranne il calcio 36

Pubblicato giovedì 13 Ottobre 2016

Il trio lesto e lescano di Tutto tranne il Calcio torna con una puntata come sempre ricca di imprevisti, di premi e di cotillon. Da Truman Capote che legge i suoi classici a un database di cinema coreano (sottotitolato) passando per le nebbie di pixel del regno del Pregianza che questa settimana ci presenta un videogioco al sapor di Twin Peaks. A metterci la musica drogolosa il solito MARCO CAIZZI (tuttomaiuscolo). Il prezzo di queste cose da siùri? Poco più di un nigottino d’oro!

LETTERATURA
Poetry Center Online: Truman Capote legge Colazione da Tiffany. E poi Levine, Paul Auster, Kurt Vonnegut: se amate la poesia siete nel posto giusto (GRATIS)

VIDEOGIOCHI
Virginia: Lynch nei videogiochi. Ora si può. (9.99 €)

CINEMA
Korean Movie Database: tutto il cinema coreano che avete desiderato e che non avete mai osato chiedere. Anche con i sottotitoli. (GRATIS)

COSA ABBIAMO ASCOLTATO (A cura di Marco Caizzi)

Beatles – Blue Jay Way (evvabbè che je voi di, uno dei primi sfasoni della storia, pezzone super marcio melliFLUO di George Harrison)

Small Faces – Ogden’s Nut Gone Flake (altra band inglesissima, fondamentale per il movimento mods e quant’altro hanno però creato un capolavoro di psych pop sfasone, la cui title track super sphaso è finita pure in gta v non so perché)

Tame Impala – Mind Mischief (australiani di oggi. praticamente una cover band del psych-pop sfasone d’annata che vi ho passato prima.)

Argomenti

Querty
Aggiornato il 13 Ottobre 2016