Tartarughe, gatti e ancora più coccinelle – Coccinelle 31

Pubblicato venerdì 6 Marzo 2015

Questa settimana Elisa e Matteo ce la mettono tutta per zompettare leggiadri da una notizia all’altra. Poi, siccome sono stanchissimi, concludono la puntata collegandosi con l’amica Ilaria che – lo sentirete dall’audio tormentato – si trovava chiaramente sulla cima dell’Everest.

Benvenute, tartarughine!
All’inizio di gennaio, un gruppo di ricercatori di stanza nelle Galapagos hanno fatto un ritrovamento sensazionale: nella piccola isola di Pinzón sono stati ritrovati dieci piccoli gusci di tartaruga schiusi, dopo più di un secolo. La scoperta ha dato ragione a un processo attento di conservazione dell’habitat isolano – distrutto tra il 17 e 18esimo secolo con l’arrivo dei balenieri e dei ratti – che dura da più di 50 anni.
Il dottor James Gibbs, uno dei ricercatori coinvolti nella preservazione dell’isola, ha scritto: “Da quando è stato istituito il Parco Nazionale delle galapagos, nel 1959, la popolazione delle tartarughe è salito da 100-200 esemplari a 500”.

L’isola controllata dai gatti
Aoshima è un’isola remota dell’arcipelago giapponese dove vivono più gatti che persone. Portati per debellare i topi che infestavano le barche dei pescatori, oggi i gatti – più di 120 esemplari – sono i veri padroni dell’isoletta.
(Grazie a Giorgio Fontana per la segnalazione!)

La pista ciclabile sotterranea
Si chiama London Underline e, come dice il nome, è stata pensata per la città di Londra: una pista ciclabile sotterranea che promette di ridurre la congestione della viabilità cittadina, di aumentare la sicurezza dei ciclisti e di produrre energia pulita. Accanto alla pista ciclabile ci sarebbe infatti anche un percorso pedonale con una pavimentazione in grado di catturare e riutilizzare l’energia cinetica prodotta dalle persone che camminano.
Non si sa ancora se il progetto – una delle idee vincitrici del London Planning Award – diventerà realtà, ma non sembra impossibile visto il crescente interesse della capitale britannica nei confronti di bici e ciclisti.

3.200 anni di corda
Nel 1923 venne spezzata una delle ultime corde che sigillava la tomba del faraone Tutankamon; con grande sorpresa degli esploratori, la corda era rimasta intatta per 32 secoli. Come mai? Scopriamolo.

I luoghi più romantici dove fare la proposta di matrimonio
Il sito FloridaTx si è presa la briga di guardare tutti i video di proposte di matrimonio – circa 200.000 – caricate su YouTube dal 2005 per fare l’elenco dei luoghi (e delle città) dove quest’evento capita più spesso. I risultati della classifica non sono così scontati come potrebbe sembrare.

1. Disney World (Florida) (59,700 video caricati)
2. Times Square (New York) (45,500)
3. Central Park (New York) (33,600)
4. Top of the Rock (New York) (32,700)
5. Disneyland Paris (Parigi) (8,480)
6. Universal Studios (Florida) (5,650)
7. Torre Eiffel (Parigi) (5,420)
8. Grand Canyon (Arizona) (4,470)
9. London Eye (Londra) (4,080)
10. Empire State Building (New York) (3,470)

Miniserie a pois
Minuscule – La vita segreta degli insetti (2006) miniserie animata creata da Hélène Giraud e Thomas Szabo, è composta di 78 episodi della durata di 5 minuti circa. I protagonisti – che si muovono in un mondo che mischia ambientazioni reali e 3D – sono gli insetti nella loro comica vita quotidiana. L’insetto più dispettoso e irriverente è una coccinella. Ca va sans dire.

Argomenti

aoshima disney world gatti giorgio fontana ilaria girotto minuscule

Querty
Aggiornato il 6 Marzo 2015