Sin City 2, L’uomo che guarda le pecore – Ricciotto 80

Pubblicato mercoledì 8 Ottobre 2014

In quella che rischia di passare alla storia come la puntata più breve di Ricciotto, Aldo e Matteo buttano via dieci minuti buoni prima di rendersi conto che non stavano trasmettendo in diretta: allora ricominciano da capo! (Grazie a ZioMisky per averci avvertito!)

Si parla di due film soltanto: il primo è “Sin City – Una donna per cui uccidere”, seguito del “Sin City” di Rodriguez e Miller del 2005 (AmazoniTunes), a sua volta trasposizione quasi fedele del fumetto di Miller (questo era il primo volume, per dire). Il secondo film prende i difetti del primo e li esaspera, facendo un bel casino, e a poco servono le forme di Jessica Alba o Eva Green a salvare la visione.

Per la sua rubrica “Recuperi a muzzo”, Matteo ha visto “L’uomo che fissa le capre” (che in originale si chiamava “Gli uomini che fissavano le capre”… mah!) di Grant Heslov che assomiglia tantissimo a un film dei Cohen: e di quelli venuti bene, peraltro. Per una serata divertente, vale la pena. (Amazon)

Si è dimenticato di dire una cosa, però, e l’ha detta stamattina su Twitter: “Una cosa che non ho detto ieri sera a Ricciotto: «L’uomo che fissa le capre» è un miracolo di narrazione, dice quello che deve dire in 90’.”

Poi chiudiamo con “La città vecchia”, per rompere alle sentinelle di ‘sta gran morale.

https://www.youtube.com/watch?v=kmhphhmDpC0

Argomenti

eva green frank miller Jeff Bridges Jessica Alba kevin spacey L'uomo che fissa le capre la trasmissione Sin City

Querty
Aggiornato il 8 Ottobre 2014