Mononoke Hime, dalla fresiaverna – Ricciotto 67

Pubblicato mercoledì 14 Maggio 2014

I podcast della Trasmissione cercano di rispettare standard di produzione molto alti, motivo per il quale per esempio abbiamo acquistato dei microfoni professionali bellissimi. Ebbene, nella 67 puntata di Ricciotto questi standard di produzione finiscono dritti dritti all’inferno, perché il buon Matteo ha dimenticato di portare a casa di Aldo il mixer. Bei microfoni, eh, ma se non li colleghi da nessuna parte sono un po’ inutili. Per fortuna Andrea Di Lecce fa buon viso a cattivo gioco e regge la puntata benissimo, anche se l’abbiamo passata a gridare verso il computer.

Il tema è Mononoke Hime: che è un filmone, e se fate in fretta lo beccate ancora al cinema. L’ha fatto Hayao Miyazaki nel 1997 ed è come se l’avesse fatto ieri.

La puntata, a causa anche degli inconvenienti tecnici, deraglia spesso e volentieri: ma è una bella puntata, e ci siamo divertiti tantissimo.

Argomenti

Querty
Aggiornato il 14 Maggio 2014