La vita (blu) di Adele – Ricciotto 43

Pubblicato martedì 29 Ottobre 2013

Ricciotto 43: La vita (blu) di Adele

(Clicca sulla freccia rivolta verso il basso per scaricare la puntata in formato .mp3.)

Dopo un salto di una settimana, Aldo e Matteo ritornano a Ricciotto e parlano di La vita di Adele, il film vincitore della Palma d’Oro all’ultimo Festival di Cannes tratto dalla graphic novel Il blu è un colore caldo di Julie Maroh.

Durante la puntata citiamo le due interviste, una alle attrici Léa Seydoux e Adèle Exarchopoulos, e l’altra al regista Abdellatif Kechiche: c’è stato dell’astio, ma forse è rientrato. (E forse no.)

Aldo ha accennato anche al film dei Metallica, Through The Never, che è in 3D, e a un ragionamento interessante attorno al 3D fatto da Rinaldo Vignati.

Poi, di sfuggita, abbiamo accennato a La Mummia (quello del ’99 però) e Harry a pezzi.

Argomenti

3d Abdellatif Kechiche Adèle Exarchopoulos brendan fraser cineforum harry a pezzi il blu è un colore caldo julie maroh la mummia la vita di adele Léa Seydoux metallica rinaldo vignati through the never

Querty
Aggiornato il 29 Ottobre 2013