Gipi – Tizzoni d’inferno 36

Pubblicato martedì 10 Novembre 2015

È finita anche quest’edizione di Lucca, la più importante fiera del fumetto italiana, e Tito Faraci ne tira le somme assieme al nostro Matteo Scandolin. Meno gente rispetto all’anno passato, grazie a una politica dei prezzi pensata per gestire meglio l’afflusso di appassionati e curiosi. Tito ha fatto un sacco di cose: c’è stata la presentazione della ristampa in volume di Mickey Mouse Mistery Magazine, la prefazione dell’ultimo libro di Boris Battaglia e Paolo Castaldi, il tour promozionale per il suo libro, il disco di Giorgio Ceccarelli con i testi di Tito stesso… e poi una bella telefonata a Gipi, che a Lucca ha speso il suo tempo per Bruti, il gioco di carte che ha ideato partendo da una storia. Gipi tra l’altro è l’autore della copertina di YA. La battaglia di Campocarne di Roberto Recchioni, e i libri che consiglia di leggere ai nostri ascoltatori sono Maus di Art Spiegelmann e Pompeo di Andrea Pazienza.

Argomenti

boris battaglia bruti gioco di carte Gipi La vita in generale Mickey Mouse Mistery Magazine Paolo Castaldi pugni. una storia di boxe roberto recchioni sio topolino ya. la battaglia di campocarne

Querty
Aggiornato il 10 Novembre 2015