A casa nostra – Tizzoni d’inferno 84

Pubblicato giovedì 12 Marzo 2020

Anziché trovarsi al Secco, come tutti i mesi di Tizzoni, Tito, Lavinia e Matteo sono ognuno a casa sua, come dovrebbe fare chiunque non deve uscire per motivi seri. Ne viene fuori, va da sé, una puntata che riflette sugli avvenimenti delle ultime settimane e si interroga su quello che succederà dopo, con un occhio di riguardo per il settore di cui Tizzoni si occupa da sempre. In apertura, un abbraccio vocale di Fumettibrutti; in chiusura uno di Lorenzo Palloni.

Il breve reportage di Alberto Brambilla sulle fumetterie nelle città di Lodi, Cremona, Crema, Piacenza e Codogno.
Lavinia parla di Nero Vita. Una storia di moderna schiavitù di Daria Bogdanska.

Argomenti

Querty
Aggiornato il 12 Marzo 2020